Comunicato stampa: L’assemblea di quartiere non s’ha da fare

Download PDF

Ci pare doveroso informare tutti i cittadini di Grottaglie che la pettolata organizzata dal Sud in Movimento, per domenica 7 dicembre in piazza Cafforio non si svolgerà.

L’evento in questione non si terrà perchè l’amministrazione Alabrese, non ha concesso le varie autorizzazioni.

Ricordiamo ai cittadini che la manifestazione si doveva tenere già domenica scorsa, ma stranamente l’amministrazione non si era espressa per tempo su tutte le autorizzazioni richieste.

Infatti, ora come allora, l’associazione aveva chiesto di poter dipingere le mura della piazza, igienizzarla tramite una ditta specializzata e piantare dei fiori ornamentali negli aiuole, il tutto a spese del Sud in Movimento.

La decisione è nata dopo avere constatato l’immobilismo dell’amministrazione e dell’assessore Alfonso Annicchiarico rispetto al recupero della piazza Cafforio in abbandono da anni.

Ci coglie di sorpresa lo scatto di orgoglio del predetto assessore, il quale con una strana coincidenza proprio 4 giorni fa ha avviato dei piccoli lavoretti, i quali di fatto hanno peggiorato la situazione in quella piazza.

Ed è proprio a causa di questi lavoretti, iniziati in concomitanza della nostra richiesta che è arrivato il diniego dell’amministrazione comunale.

Ci pare doveroso comunicare ai cittadini che in quella piazza, al momento, stando alla risposta inviataci sarebbero in corso “lavori di messa in sicurezza delle aree in questione”.

L’associazione dunque ha appreso solo stamane che in quella piazza ci sono problemi di sicurezza tanto che ha chiesto di recintare e di interdire tutta la piazza perchè, con tutta evidenza se è pericolosa per fare una pettolata lo è ancora di più se ad accedervi sono cittadini o ancor peggio bambini. Sino a questa sera nessuno ha ancora transennato l’area.

I cittadini ed il Sud in Movimento si stupiscono che un affermato professionista come l’assessore non si sia preoccupato di far apprestare le opportune cautele in materia di sicurezza e che non abbia atteso altri tre giorni per avviare le opere sapendo che l’associazione avrebbe svolto l’evento questa domenica.

Nessuno degli iscritti ha pensato che sia stata una capricciosa reprimenda del potere, anzi con molto entusiasmo tutti hanno condiviso la soddisfazione per essere riusciti a svegliare la maggioranza e la giunta dal letargo in cui è rimasta sino ad oggi.

L’Associazione comunica che, ove in questa settimana non dovesse essere transennata l’area, la pettolata si terrà domenica 14 dicembre.

Si allega documentazione relativa

SCAN0403_000

Andrea Cometa

Consulente informatico ERP, esperto in software libero. Brigante moderno «Cosa scelgo io tra il dover andare via e il voler restare?
Non ho alcun dubbio. Io resto qui al Sud, e non perché so-
no un perdente o un rassegnato, ma perché restare è mol-
to più difficile che andarsene. Io resterò qui»

Facebook Twitter LinkedIn