Discarica Grottaglie: la determina del 5 aprile 2018 è palesemente illecita Il Presidente della Provincia la annulli in autotutela

Alla luce dei fatti accaduti all’alba del 14 Marzo, relativi alla discarica di Grottaglie, dai quali secondo i capi d’imputazione la determina n. 45 del 5 aprile 2018 sarebbe oggetto di attività illecita e soprattutto in virtù della sentenza del TAR di Lecce dello scorso 28 gennaio, in cui veniva già evidenziata l’illegittimità degli atti ...

Sud in Movimento e RiGenerazione su dimissioni del Consigliere Comunale Aurelio (Franco) Galiandro

Come aveva preannunciato nei giorni scorsi, il Consigliere Comunale Aurelio(Franco) Galiandro, esponente della nostra Maggioranza e Capogruppo di Sinistra Italiana, ha rassegnato le sue dimissioni. Dopo circa tre anni di grande passione, anche come Presidente della seconda commissione, Galiandro lascia il Consiglio Comunale per motivi strettamente personali, sui quali non abbiamo voluto chiedere maggiori spiegazioni ...

DA ILVA AD AM: UNA VERTENZA DI TUTTI PER I DIRITTI DI TUTTI

La vertenza del siderurgico di Taranto interessa tutto il territorio provinciale, che subisce nella sua interezza gli effetti nefasti dell’inquinamento. Non possiamo restare indifferenti a quanto sta accadendo in queste ore. Arcelor Mittal ha ricevuto in affitto lo stabilimento di Taranto a settembre 2018 e a marzo 2019 già aumenta considerevolmente l’inquinamento. Da sabato due ...

Grottaglie: ruolo strategico

Il ruolo strategico dell’aeroporto di Grottaglie è in continua crescita ed evoluzione, sostenuto anche dalla favorevole posizione logistica dello stesso. Infatti il polo grottagliese è uno tra i più interessanti d’Italia poiché va a incastrarsi all’interno di un sistema ferroviario e portuale di straordinaria importanza, volto a favorire un’idea di logistica integrata essendo l’unico spazioporto ...

La vittoria di una comunità

La grande manifestazione di gennaio 2018 Le speranze, le attese, le delusioni. Una partita a scacchi incessante ma con la consapevolezza di essere nel giusto e alla fine una prima vittoria. Sperando di essere all’ultimo atto di questa commedia infinita. Una storia che pareva essersi conclusa e invece nel 2016 La Provincia riapre la conferenza ...

Raccolta differenziata: registriamo un successo

Si è chiusa con successo la campagna mirata sulla raccolta differenziata, predisposta dall’Assessorato all’ambiente del Comune di Grottaglie. L’obiettivo del raggiungimento del 33.60% è stato ampiamente superato, scongiurando anche per quest’anno il pagamento dell’ecotassa a danno dei cittadini. Grazie all’azione messa in campo dall’assessora Mariagrazia Chianura, che ha visto il coinvolgimento di tutta la città, ...

Parte a Grottaglie il Corso di sensibilizzazione di 30 ore sulla LIS

Parte a Grottaglie il Corso di sensibilizzazione di 30 ore sulla LIS, Lingua dei Segni Italiana, utilizzata dalle persone sorde; il tutto in perfetta sintonia con quanto approvato il 3 Ottobre 2017 dal Parlamento. «L’Assemblea ha approvato, con un nuovo titolo, il ddl n. 302 sull’inclusione sociale delle persone sorde, il superamento delle barriere comunicative ...

Decreto sicurezza: chiesta la sospensione

La rivolta contro il Decreto Salvini, passa anche dal Comune di Grottaglie. È stato approvato, durante il consiglio comunale e all’unanimità, l’ordine del giorno, presentato dal capogruppo di Sud in Movimento Andrea Cometa, attraverso il quale i consiglieri di maggioranza e di minoranza chiedono al governo la sospensione del decreto. Il decreto legge prevede la ...

Educazione alla cittadinanza

Accogliendo di buon grado L’iniziativa, promossa dal Comune di Firenze e fatta propria dall’ANCI, a favorire l’adesione dei cittadini alla proposta di legge di iniziativa popolare, per inserire nelle scuole di ogni ordine e grado l’educazione alla cittadinanza come materia autonoma, ho proposto un ordine del giorno al consiglio comunale a supporto della stessa. Questa ...

ILVA: Grottaglie tra i paesi più colpiti dalla cassa

È evidente come la nuova proprietà dello stabilimento siderurgico di Taranto abbia già voluto imprimere il suo marchio in fabbrica. Abbiamo contestato da subito la volontà del Governo di cedere #ILVA a un nuovo soggetto privato, consci già della passata gestione Riva. Ieri, attraverso un semplice link sul web, i lavoratori hanno conosciuto la loro ...