C.S. Sud in Movimento aderisce alla manifestazione del 15 dicembre TARANTO LIBERA

Download PDF

Il DL “salva Ilva ” del 3 dicembre non è altro che l’ultima di una serie di scelte cadute dall’ alto atte a tutelare i profitti e gli interessi di pochi a discapito dei diritti e della libertà dei cittadini. L’evidente disagio sociale e l’ambiente compromesso della provincia jonica sono la conseguenza dell’incapacità di tutta la classe politica locale e nazionale che il nostro territorio ha subito.

Siamo fermamente convinti che ciò è una questione che riguarda il bene e l’interesse comune il quale non si vincola a colori partitici. Quindi come cittadini della provincia pretendiamo insieme alla gente di Taranto e ai lavoratori Ilva, di non essere più spettatori del nostro futuro ma protagonisti. Per tanto il Sud in Movimento sposa pienamente i motivi della manifestazione: salute, reddito, ambiente e cultura che si terrà a Taranto il 15 dicembre denominata “Taranto Libera”. Inoltre invita tutte le realtà che, come noi, credono che tutta la provincia jonica, e non solo Taranto, sia stata fortemente danneggiata dalle politiche industriali degli ultimi 60 anni.

Mimmo Linoci