Approvato il piano della mobilità ciclistica e ciclopedonale

Download PDF

La bicicletta ha messo d’accordo tutti, così come il suo duplice uso per gli spostamenti cittadini contro il traffico e l’inquinamento e per il cicloturismo.

Lo scorso 5 settembre è stato approvato all’unanimità, durante il consiglio comunale, il Piano della mobilità ciclistica e ciclopedonale di Grottaglie, uno stimolo in più per incentivare forme di mobilità alternative all’auto.

Il Piano, che è in linea con gli indirizzi europei e nazionali è un documento che, a partire dalla descrizione del quadro generale della mobilità, focalizza la sua attenzione sulla mobilità ciclistica di tutto il territorio Grottagliese.

Avremo quindi a disposizione, anche a Grottaglie, la possibilità di usufruire di piste ciclopedonali che, grazie anche ai futuri finanziamenti che verranno intercettati, avranno il merito di mettere in connessione diverse zone della città e in alcuni casi anche comuni vicini, favorendo percorsi cicloturistici e ciclonaturalistici.

Un lavoro capillare e ben redatto anche dall’assessore Blasi, insieme agli uffici competenti, al quale nessuno ha saputo dire di no, in quanto per tutti rappresenta un motivo di sviluppo sostenibile e avanzato.

L’amministrazione ha anche sottoscritto la convenzione con RFI la quale rilascerà lo stabile sito in piazzale stazione, per poterlo trasformare in velostazione, un progetto che partecipa al bando della Regione Puglia per un valore di 300.000€.

Il consiglio comunale ha inoltre approvato il regolamento per la commissione mensa scolastica, che garantirà ai genitori di vigilare sulla qualità del servizio mensa di cui usufruiscono i nostri bambini.

Gruppi consiliari Sud in Movimento e RiGenerazione