Ospedale San Marco: è l’ora della mobilitazione!

Download PDF

È arrivato il momento che tutti i cittadini di Grottaglie si mobilitino in difesa dell’ ospedale cittadino.

In qualità di consigliere comunale, pretendo che, nel consiglio comunale in programma domani lunedì 30 novembre, siano presenti il direttore generale dell’ASL Rossi e il presidente della giunta regionale Emiliano, i quali dovranno dire a chiare lettere qual’è il futoro nel nostro ospedale. Un ospedale che, è fondamentale ricordarlo, ha un ottimo rendimento in ordine alle performance offerte e, più di ogni altro, è ubicato in una direttrice fondamentale che collega le provincie di Taranto e Brindisi.

È ora di dire basta a questa sciagurata gestione da parte del PD che, attraverso la chiusura dei nosocomi pubblici, punta a privileggiare le cliniche private che otterranno sicuro vantaggio dalla sitazione creatasi.

Devono sapere i nostri politici regionali che la mobilitazione popolare in difesa della sanità pubblica, non si arresterà certo innanzi alle scelte calate dall’alto e, qualora i suindicati responsabili di tale scelta non saranno presenti nel consiglio comunale, saremo noi di Sud in Movimento, insieme ai cittadini grottagliesi a recarci presso le sedi regionali per rivendicare il diritto alla salute pubblica.

L’ ospedale di Grottaglie non deve morire!!!

Ciro D’Alò

Andrea Cometa

Consulente informatico ERP, esperto in software libero. Brigante moderno «Cosa scelgo io tra il dover andare via e il voler restare?
Non ho alcun dubbio. Io resto qui al Sud, e non perché so-
no un perdente o un rassegnato, ma perché restare è mol-
to più difficile che andarsene. Io resterò qui»

Facebook Twitter LinkedIn